Written by Pina  /  On Mar 30, 2019

“CHIESA DI SOTTERRA” EVENTO DI PROMOZIONE CULTURALE | 30 MAR’19 PAOLA (CS)

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 30/03/2019
0:00

Luogo
Chiesa di Sotterra

Categorie


La sezione di Cosenza è Patner dell’evento che renderà visitabile la chiesa di Sotterra nei pressi di Paola, località turistica sul Tirreno in provincia di Cosenza, ritenuta ipogeo di epoca paleocristiana bizantina anteriore all’XI secolo e scoperta solo nel 1874 ,  collocata nel 2009 tra i cento beni culturali più preziosi dell’Umanità dal “World Monuments Fund”. Il tema è la promozione di un modello d’intervento collaborativo per lo sviluppo dei beni culturali secondo nuove strategie di gestione degli stessi, promosse dalle comunità e sostenute dalle tecnologie digitali.

L’incontro rientra nelle attività della Sezione di Cosenza tese a sostenere lo sviluppo del territorio anche mediante modalità innovative e attraverso la promozione da parte della comunità. Riteniamo che la conoscenza e identificazione consapevole dei siti culturali e delle tracce della storia dei luoghi che si abitano debbano diventare la base di quel progetto sociale condiviso, fondamentale per lo sviluppo sostenibile di un territorio ( cfr. punto 1 del Manifesto per la pianificazione integrata dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura. “..Per intervenire responsabilmente sul territorio bisogna prima comprendere e poi rispettare i valori culturali e le qualità identitarie dei luoghi, da intendere come parte del “bene comune”, difendendoli dalla logica della pura redditività economica…per preservarne la capacità di garantire il benessere a noi e alle generazioni future” ).

L’obiettivo che la nostra Sezione si pone nel sostenere o ideare percorsi di valorizzazione sul territorio è quello di stimolare azioni di rete con le associazioni locali, in grado di innescare una rigenerazione e vitalità dei luoghi che abbia come fondamento il riconoscimento culturale dei valori identitari del proprio Paesaggio.

Segnaliamo in particolare la presenza dell’archeologo Francesco A. Cuteri, che ha partecipato, in qualità di esperto, alla realizzazione sulle reti televisive nazionali di documentari sull’archeologia e il patrimonio culturale calabrese ed è stato artefice, nel 2012, della scoperta di un prezioso mosaico di età ellenistica presso Monasterace (antica Kaulon), che può essere considerato il più grande e articolato della Magna Graecia.

L’evento è organizzato dall’arch.PhD  G.Minervino, Researcher  at the International Society of Biourbanism – www.biourbanism.org | www.biourbanistica.it.

Di seguito il Programma  che avrà luogo il 30 marzo.

PROGRAMMA

 

Categories Convegni Eventi sezione Cosenza Informazione
Share This Post
  • 272

No Comments