Written by Pina  /  On Feb 13, 2018

PROGETTO DI MAPPATURA INTERATTIVA DI INTERVENTI QUALIFICATI PER L’ISTITUTO NAZIONALE DI BIOARCHITETTURA

Durante la Convention 2017 tenuta a Frascati, il Consigliere Nazionale Nando Bertolini con delega agli Affari Istituzionali ha presentato il “PROGETTO DI MAPPATURA INTERATTIVA DI INTERVENTI QUALIFICATI PER L’ISTITUTO NAZIONALE DI BIOARCHITETTURA”, e durante i lavori dell’incontro Nazionale a Germagnano è stato illustrato dal Presidente della Sezione Emilia Romagna, Gino Mazzone coordinatore del gruppo di lavoro.

L’obiettivo generale del progetto è la valorizzazione delle realizzazioni, dei professionisti e delle ditte che sono per l’Istituto Nazionale di Bioarchitettura (INBAR)  qualificate, mediante la mappatura digitale ed uno spazio virtuale definito per la loro conoscenza e divulgazione.

Nello specifico ci si pone l’obiettivo di:

1.      Segnalare gli interventi con caratteristiche significative di bioarchitettura realizzati sul territorio nazionale con schede e documentazione sufficiente da consentire una valutazione complessiva della realizzazione.

2.      Segnalare le ditte/imprese o le loro realizzazioni che hanno operato sul territorio in linea con l’approccio di INBAR.

3.      Creare un data-base delle realizzazioni per consentire altri tipi di azioni come: conoscenza complessiva delle realizzazioni, organizzazione di visite guidate, pubblicazioni o articoli tematici.

4.      Valorizzare l’operato dei nostri soci mediante una “vetrina selezionata”.

5.      Valorizzare il nostro sito rendendolo più completo e qualificato.

Si tratta di un sito dedicato ed agganciato a quello attuale con una  realizzazione grafica dedicata, ottimizzata per la corretta visualizzazione su smartphone e tablet, a cui è possibile realizzare una app specifica e contenente:

·        Mappa del territorio nazionale, con possibilità di zoom sulle aree d’interesse (come google maps);

·        Suddivisione delle categorie di edifici/progetti, studi professionali, ditte in colori (verranno scelti colori diversi per ciascuna categoria), e creazione di un’apposita legenda con livelli di importanza differenziati;

·        Realizzazione di una scheda tecnica per ciascun edificio differenziata se selezionato o segnalato. Il modello consente di inserire foto e dati illimitati.

·        Creazione di “tag”, ovvero di una parola chiave, da inserire all’interno di ciascuna scheda tecnica, che permette di trovare l’edificio/progetto con più rapidità.

·        Motore di ricerca, che consente di inserire parole chiave per selezionare gli edifici/progetti d’interesse, e visualizzarli sulla mappa.

Progetti e segnalazioni sono valutate da INBAR prima della pubblicazione sul sito,  in modo tale da vagliare le proposte ed evitare l’inserimento di elementi non in linea con la sua missione.

Il referente del Direttivo al progetto è Nando Bertolini a cui puoi chiedere ulteriori informazioni o chiarimenti alla mail  affaristituzionali@bioarchitettura.it.

Ti chiedo di compilare il breve questionario allegato e reinviarlo, debitamente compilato, all’indirizzo mail info@bioarchitettura.it

QUESTIONARIO

 

Categories NOTIZIE
Share This Post
  • 705
BUONE PRATICHE ENERGETICHE SICILIANE NELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE E NELLE PMI SICILIANE
HAI PROGETTI DI BIOARCHITETTURA, HAI MAI PENSATO DI PUBBLICARLO?

No Comments